Agire subito può cambiarti la vita…

Si dice che nella vita nulla sia certo a parte che essa debba finire. E personalmente concordo con questa versione. Penso che sia proprio così, e che provare sempre a controllare le cose sia stupido oltre che assolutamente inutile. A mio avviso la cosa migliore è fare le cose subito così come ci vengono senza stare a scervellarci troppo su come potrebbero andare a finire e quali risvolti potrebbero avere. Questa credo sia anche una delle ragioni per cui amo il portale di annunci www.subito.it e credo che il nome che hanno scelto sia semplicemente geniale. Infatti suggerisce proprio questo… ovvero di agire Subito… di non lasciarsi scappare l’occasione perchè certi treni e certi affari capitano soltanto una volta nella vita. Ecco, io considero dei geni i creatori di Subito.it perchè un nome migliore non potevano trovarlo e perchè questa è anche la mia filosofia di vita. Per avere successo bisogna agire, agire sempre e soprattutto farlo subito. Perdersi in una marea di assurde elucubrazioni mentali è assolutamente inutile oltre che dannoso. Non si può vivere una vita senza rischiare di sbagliare perchè quella non sarebbe nemmeno una vita. Insomma se avete un idea in testa, una cosa che magari avreste sempre voluto fare ma per una ragione o per un altra avete rimandato in continuazione, io credo che sia giunto il momento di agire. Di fare quello che volete subito e di vedere come va a finire. E’ il modo migliore per non a vere rimpianti e l’unica strada possibile verso la felicità. Voi che ne pensate? Condividete questa mia idea, che tra l’altro non è solo la mia idea ma di tanti grandi pensatori, oppure credere che ogni azione vada sempre valutata al massimo prima di essere eseguita. Siete per l’azione fatta subito e istintivamente oppure per il pensiero ragionato fino all’estremo? O magari optate per una via di mezzo tra le due cose?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>